domenica, Marzo 7, 2021

30 km in bicicletta verso la Certosa, sulle tracce di Gadda

5' di letturaL'alzaia è una strada che corre lungo un fiume o un canale e sulla quale un tempo gli animali trainavano le barche....
Home Cultura Come capire se la tua relazione sta finendo? Scoprilo grazie alla scienza

Come capire se la tua relazione sta finendo? Scoprilo grazie alla scienza

Come capire se la tua relazione sta finendo? Scoprilo grazie alla <a> </a><a href=scienza “/>

Come capire se la tua relazione sta finendo? La risposta arriva dalla scienza , e più esattamente dall’analisi del linguaggio quotidiano

Come capire se la tua relazione sta finendo? La risposta arriva anche questa volta dalla scienza , e più esattamente da uno studio condotto dai membri dell’Università del Texas ad Austin, i quali hanno cercato di scoprire quali potrebbero essere i segnali della fine di una storia, e più esattamente in che modo i sintomi del disinnamoramento si rispecchiano sul nostro linguaggio.

Ebbene, dallo studio (condotto analizzando più di 1 milione di post di 6.800 utenti di Reddit) è emerso che la prova della fine di una relazione si trova proprio nelle parole che usiamo già mesi prima di renderci conto che la nostra storia sta finendo. Si percepisce già nelle normali conversazioni quotidiane.

Gli autori hanno analizzato il linguaggio dei partecipanti un anno prima e un anno dopo la fine delle loro storie d’amore. Ebbene, dallo studio sarebbe emerso che il linguaggio delle persone cambia già tre mesi prima della fine di un amore, e torna alla normalità solo dopo 6 mesi dalla rottura.

Come capire se la tua relazione sta finendo? Analizzando il linguaggio

relazione sta finendo

Fra i cambiamenti del linguaggio si segnalano soprattutto un più frequente utilizzo di alcune preposizioni, articoli o pronomi. Chi stava per lasciarsi utilizzava maggiormente parole come “io” e “noi” (il che è segno di una profonda elaborazione cognitiva):

Stanno pensando o lavorando su qualcosa e stanno diventando più concentrati su se stessi. A volte l’uso della parola ‘io’ è correlato alla depressione e alla tristezza. Quando le persone sono depresse, tendono a concentrarsi su se stesse e non sono in grado di relazionarsi con gli altri.

Insomma, se vi state ponendo la fatidica domanda (ovvero: “La mia relazione sta finendo?”), cercate di fare attenzione al linguaggio che utilizzate. Potreste trovare dei segnali linguistici che, insieme ad altri comportamenti, vi daranno la risposta.

Lo studio – pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences – spiega infine che i cambiamenti nel linguaggio raggiungono il picco nel giorno della rottura, per poi tornare pian piano alla normalità nell’arco di circa 6 mesi. Alcune persone però hanno continuato a mostrare le “alterazioni” linguistiche anche a distanza di un anno dalla rottura. Parlando e riparlando più volte della loro relazione finita, hanno reso inoltre più difficile riuscire a rassegnarsi alla fine del loro amore.

via | ScienceDaily
Foto di PublicDomainPictures da Pixabay
Foto di Free-Photos da Pixabay

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews