sabato, Maggio 8, 2021
Disponibile su Google Play
HomeCulturaMiopia nei bambini: arrivano gli occhiali che possono rallentarla

Miopia nei bambini: arrivano gli occhiali che possono rallentarla

La miopia nei bambini è un difetto visivo piuttosto comune che viene trattato con delle lenti correttive e poi, da adulti, eventualmente con un intervento. In Italia i bambini miopi sono circa un milione e mezzo, sono tanti e purtroppo non è un problema regredisce. La miopia tende ad aumentare fino a quando non si stabilizza nell’età adulta.

Una ricerca, pubblicata sul British Journal of Ophthalmology, condotta a Hong Kong da un gruppo di ricercatori dell’Università Politecnica, ha dimostrato che usare delle speciali lenti può rallentare la miopia fino al 60%. Gli occhiali in questione vengono realizzati con delle lenti speciali, a defocus periferico, che riescono a correggere il difetto visivo e a rallentare sensibilmente la progressione della miopia.

Miopia nei bambini

Miopia nei bambini

La ricerca è stata fatta su un campione di 300 bambini di età compresa tra gli 8 ai 13 anni che hanno indossato degli occhiali speciali. Occhiali che da fuori erano come tutti gli altri. Questi occhiali sono realizzati con lenti con segmenti multipli di defocus incorporati. La parte centrale della lente corregge il difetto e quelle periferiche invece inducono una sfocatura dell’immagine che arriva sulla retina periferica.

Con gli occhiali tradizionali la miopia aumenta perché il difetto visivo stimola la crescita e in conseguente allungamento oculare fa aggravare la miopia. Con gli occhiali a defocus miopico periferico invece si imbroglia il cervello e gli si dice che l’occhio è già cresciuto abbastanza. Questo consente di mantenere corto il bulbo oculare e quindi di non far progredire la miopia.

La stessa ricerca sta andando avanti anche in Francia e nel Regno Unito dove oltre agli occhiali stanno studiando anche le lenti a contatto, sempre con defocus miopico.

Questi occhiali e lenti si possono usare sotto stretto controllo medico, non devono esserci altri difetti visivi e va sempre valutata la reazione dei bambini. Questi occhiali sono ancora in fase di test ma potrebbero essere un ottimo compromesso per chi soffre di miopia.

Iscriviti alla nostra newsletter

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews