mercoledì, Maggio 12, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossip6,91 metri come mamma Fiona May

6,91 metri come mamma Fiona May

6 metri e 91 centimetri, una misura che significa tantissime cose. È quanto ha saltato sanato pomeriggio Larissa Iapichino, un salto in lungo che la porta a eguagliare il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia, quattro anni prima che lei nascesse. E non solo questo, questo salto è molto altro ancora.

La saltatrice della Fiamme Gialle, nella prima giornata degli Assoluti italiani indoor di Ancona, con questa misura, conquista il record del mondo under 20 indoor, un record che apparteneva a una delle più grandi avversarie di sua madre, la leggenda tedesca Heike Drechsler con 6,88 che resisteva dal 1983.

È il miglior salto al mondo del 2021 ed è oltre la misura minima per andare alle Olimpiadi Tokyo: bastava 6,82 per i giochi olimpici, Larissa ha saltato quasi dieci centimetri in più.

6,91. Come mamma Fiona!!! ???

Ad Ancona Larissa Iapichino eguaglia il record italiano indoor nel salto in lungo! ??

Magnificaaaaaaaaaaaa! ?#ItaliaTeam | @atleticaitalia pic.twitter.com/bgCVcspEty

— ItaliaTeam (@ItaliaTeam_it) February 20, 2021

Sono talmente tante cose tutte insieme per una diciottenne che si fatica a crederci. Lei per prima. «Ho bisogno di tempo per capire cos’ho fatto, ancora non ci credo. L’Olimpiade? Andrò a imparare delle più brave» ha detto dopo la premiazione fatta da mamma Fiona May.

Che il salto fosse eccezionale si è visto subito, sono sembrati lunghissimi i momenti prima dell’apparire della misura. Poi l’urlo dei pochi ad Ancona. Larissa ha subito abbracciato suo padre, Gianni Iapichino, e il suo allenatore, Gianni Cecconi.

Appena due settimane fa aveva saltato 6,75 e già sembrava una grande misura. Questa è stratosferica a neanche 19 anni. «Sono emozionatissima, è arrivato tutto insieme, in realtà mi sento ancora una cucciola tra le leonesse. All’inizio ero un po’ scarica, ma ho trovato in pedana salto dopo salto le energie necessarie. Poi è arrivato l’incredibile, e adesso sono al settimo cielo». La via per superare mamma Fiona sembra ogni giorno più breve.

LEGGI ANCHE

I salti di Larissa Iapichino verso i record di mamma Fiona May

LEGGI ANCHE

Larissa Iapichino, il «salto creativo» con REDValentino

LEGGI ANCHE

Teenager da record: Larissa, Giorgia, Benedetta e le altre azzurre da seguire nel 2021

LEGGI ANCHE

Larissa Iapichino: «Quello che ho imparato da mamma Fiona May»

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews