mercoledì, Aprile 14, 2021
Disponibile su Google Play
HomeGossipJustin Timberlake chiede scusa a Britney Spears e a Janet Jackson

Justin Timberlake chiede scusa a Britney Spears e a Janet Jackson

«In qualità di uomo in una posizione privilegiata, devo essere esplicito su questo», inizia così il lungo messaggio di scuse scritto da Justin Timberlake dopo aver beneficiato di un sistema che dice «mette gli uomini, in particolare i bianchi, in una posizione di successo». Le scuse di Timberlake, 40 anni appena compiuti, sono in particolar modo – precisa – rivolte alla ex Britney Spears e a Janet Jackson per il suo comportamento del passato nei loro confronti.

La riflessione del cantante e attore arriva dopo il documentario del New York Times Framing Britney Spears, distribuito in streaming su Hulu, che ha riportato alla luce alcune interviste di Timberlake in cui accusava la ex Britney – al suo fianco tra il 1998 al 2002, quando erano ancora giovanissimi, di averlo tradito e non solo.

«Ho visto i messaggi, i tag, i commenti e voglio rispondere», continua Justin, «Sono profondamente dispiaciuto per i momenti della mia vita in cui il mio le azioni hanno contribuito al problema, quando ho parlato a sproposito o non ho parlato per ciò che era giusto». E ancora: «So di non essere stato all’altezza in questi momenti e in molti altri e di aver beneficiato di un sistema che perdona misoginia e razzismo», ha continuato Timberlake. «In particolare, voglio scusarmi individualmente con Britney Spears e Janet Jackson, perché ci tengo e rispetto queste donne e so di aver fallito. Mi sento obbligato a rispondere, in parte, perché chi è coinvolto si merita il meglio e, soprattutto, perché questa è una conversazione più ampia di cui desidero con tutto il cuore far parte e dalla quale imparare».

Janet Jackson, invece, è stata al centro di diverse controversie dopo la sua esibizione al Super Bowl del 2004 al fianco di Timberlake. Quando, com’è noto a tutti,  il cantante durante lo show le aveva strappato parte del reggiseno lasciandola per qualche secondo con un seno scoperto. Un episodio poi catalogato come «wardrobe malfunction». In quell’occasione lei era stata duramente criticata e ne aveva dovuto rispondere, mentre il collega no.

«Non sono stato perfetto nel gestire tutto questo nel corso della mia carriera», fa sapere ancora, «So che queste scuse sono un primo passo e non assolvono il passato. Voglio assumermi la responsabilità dei miei passi falsi in tutto questo e far parte di un mondo che eleva e sostiene. Ho a cuore il benessere delle persone che amo e ho amato. Posso fare di meglio e farò di meglio».

LEGGI ANCHE

Britney Spears si prende una piccola vittoria sul padre Jamie in tribunale

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews