venerdì, Marzo 5, 2021

Mahmood a Sanremo 2021, Inuyasha

Questa sera, venerdì 5 marzo, Mahmood sarà ospite della quarta serata del Festival di Sanremo 2021. Il cantautore torna a distanza di due anni dall’edizione...
Home Viaggi Cortina, la sfida dell'Hotel Cristallo, che ha fatto la storia della capitale...

Cortina, la sfida dell’Hotel Cristallo, che ha fatto la storia della capitale delle nevi: “Riapriamo per i nostri 120 anni. E speriamo nei Mondiali”

Nell’Ottocento Cortina era poco più di una manciata di case, nascoste tra le montagne, tra il Cadore e la Val Pusteria, la Val d’Ansiei e l’Alto Agordino. Sul finire del secolo, grazie alle ferrovie che portavano nella Conca viaggiatori inglesi e tedeschi, ha iniziato a trasformarsi in una località ambita e frequentata. Ma se è diventata una meta mondana famosa in tutto il mondo, molto si deve a Emilia e Giuseppe Menardi, appartenenti a una delle più antiche famiglie ampezzane, che nel 1901 hanno avuto l’idea (intraprendente vista l’epoca) di aprire un albergo.

Si chiamava Palace Hotel Cristallo, l’aveva progettato il maestro Gustavo Ghiretti in stile art nouveau, in omaggio alla tradizione viennese, esaltando la posizione privilegiata ai margini del bosco, con la vista mozzafiato sulle Tofane. Grazie alla dedizione dei coniugi, in breve l’albergo divenne una delle mete internazionali più gettonate, attirando sportivi, scalatori e amanti della natura , e mettendo Cortina d’Ampezzo sulla mappa delle località di montagna più amate.

Quest’anno il Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, compie 120 anni, e riapre le sue porte per riaccogliere i propri ospiti e celebrare insieme lo storico traguardo. La riapertura, in un momento di chiusura simile, è una sfida, una prova di coraggio per guardare al futuro e tornare a far vivere questa speciale località montana. “Questo bellissimo anniversario cade in un periodo storico molto particolare. Abbiamo riaperto nonostante le difficoltà del periodo, con l’auspicio che nuove restrizioni non ci impediscano di proseguire, ma con un atteggiamento fiducioso in un prossimo futuro migliore”, commenta il General Manager Franco Carmelo Lentini. “Continuiamo ad offrire ai nostri ospiti quel livello di servizio che ha reso il Cristallo negli anni una vera e propria icona dell’ospitalità montana, rispettando con rigore i protocolli di sicurezza implementati negli hotel Marriott International, ma salvaguardando il calore e l’accoglienza della nostra ospitalità”

.

In 120 anni di storia, la fama di Cortina è cresciuta assieme al Cristallo. Dopo il buio della Prima Guerra Mondiale, in cui l’albergo, come tutti gli altri, è stato impiegato come ospedale militare, negli anni Venti il turismo ha vissuto un’epoca d’oro, rendendo la zona un’ambita destinazione per gli sport invernali. Il Cristallo venne dotato di riscaldamento e di una pista da sci privata, mentre per l’estate vennero costruiti campi da tennis, che in inverno si trasformavano in piste di pattinaggio, e di una piscina scoperta. Una vera innovazione per il tempo.

Arrivavano infatti turisti da tutta Europa, per divertirsi con lo sci, il pattinaggio o le passeggiate sulla neve. Ormai Cortina era famosa, e il Cristallo ne era il cuore, amato da artisti, celebrità e teste coronate. Erano soliti soggiornarvi personaggi come il duca Amedeo d’Aosta, Mafalda d’Assia, Gabriele d’Annunzio, dal re Alberto del Belgio a re Faud d’Egitto.

Con la ricostruzione del secondo dopoguerra nel 1947, iniziò per Cortina una nuova, brillante era del turismo. Il Cristallo, gestito da Leo Menardi e da sua moglie Ofelia Zardini, tornò al suo splendore, con la sua iconica atmosfera raffinata. Non solo: Menardi portò a Cortina l’hockey sul ghiaccio e il curling, promosse la squadra di bob Cristallo Bob Club e soprattutto la leggendaria “Coppa d’oro delle Dolomiti”, una gara automobilistica che portò sui tornanti delle Alpi i migliori piloti del mondo, e le prime Ferrari. Senza contare le Olimpiadi Invernali, portate (sempre da Menardi) la prima volta a Cortina nel 56, che incoronarono definitivamente la località ampezzana come capitale del turismo bianco.

Negli anni ‘60 e ’70 era una delle destinazioni più famose e alla moda del mondo. Il figlio Rinaldo prese il testimone. Con lui l’albergo divenne la culla della Dolce Vita, grazie all’inaugurazione del club Monkey. Costruito interamente con il legname proveniente da una vecchia segheria in disuso, era il locale da ballo più blasonato dell’arco alpino, amato dal jet-set. Ci trovavi dai Furstenberg ai Principi del Liechtenstein, da Luca Cordero di Montezemolo fino a Brigitte Bardot.

Furono anni divertenti, glamour, frizzanti e libertini. Cortina e il Cristallo divennero anche il set di molti film. A partire da “La Pantera Rosa” di Blake Edwards (del 1963), che portò tra questi magnifici monti grandi star come David Niven, Peter Sellers e Claudia Cardinale. Arrivò Frank Sinatra per girare “Il Colonnello Von Ryan”, e Roger Moore per il suo James Bond.

Ora è tempo di guardare avanti. Cortina e il Cristallo si preparano ad accogliere i Mondiali di Sci Alpino, che si terranno dal 7 al 21 febbraio 2021, quando la località finirà sotto i riflettori di ogni dove, da vera Regina delle Dolomiti. Quattordici giorni di gare, con campioni di sci provenienti da settanta nazioni, che si contenderanno tra discesa, super G, gigante, slalom, combinata alpina e, per la prima volta, di parallelo individuale. Ma già guardano al 2026, anno dei XXV Giochi Olimpici Invernali.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews