giovedì, Marzo 4, 2021

Sanremo 2021, terza serata – Fashionblog

Se vuoi aggiornamenti su Sanremo 2021, terza serata inserisci la tua email...
Home Cultura Che cos’è il registro elettronico a scuola?

Che cos’è il registro elettronico a scuola?

La scuola è cambiata e un simbolo di questo cambiamento è il registro elettronico. Che cos’è? È un sito o un’applicazione che permette di visualizzare e analizzare tutti i dati relativi al rendimento scolastico del tuo bambino. Sono caricate le pagelle, ma anche le assenze, i compiti e i contenuti delle lezioni.

In alcuni casi è strutturato anche per visualizzare materiale didattico, l’agenda, le verifiche e le attività che i ragazzi stanno seguendo. I genitori dunque devono imparare a utilizzarlo correttamente e soprattutto si devono ricordare di consultarlo.

Come funziona?

Come funziona il registro elettronico? È molto intuitivo, quindi non allarmarti. Esistono siti e applicazioni differenti, ma la fruizione è simile.

La homepage dovrebbe racchiudere le principali sezioni e cliccando sull’argomento prescelto dovresti poter visionare il materiale che ti interessa (dalle valutazioni alle pagelle). I file dovrebbero essere in PDF.

Molto comodo per consultare le comunicazioni (circolari e annotazioni) sulle iniziative scolastiche, ma anche sulla condotta dell’alunno.

libri-scuola-primaria-da-scaricare-gratis

Funzioni del registro elettronico

  • Voti presi nelle interrogazioni e nei compiti in classe.
  • Presenze e assenze a scuola.
  • Entrate in ritardo, uscite anticipate e giustificazioni.
  • Compiti e verifiche.
  • Orario di svolgimento delle lezioni.
  • Pagelle elettroniche.
  • Note dei professori.
  • Comunicazioni scolastiche.
  • Convocazioni per colloqui

Didattica a distanza

Il registro elettronico è nato nel 2012 con il Governo Monti, ma è diventato particolarmente importante nell’ultimo anno, a causa della pandemia da Covid 19 che ha favorito la didattica a distanza.

Con la Dad, gli studenti possono entrare nel registro elettronico per vedere i compiti assegnati e le eventuali lezioni online. Altri strumenti che vengono usati per fare scuola via Web sono poi i servizi di videochat quali Zoom e Hangouts Meet, la suite di Google Classroom e Scuolab online.

Tutti questi strumenti sono parte integrante della scuola di nuova generazione, ma non bisogna dimenticare quante siano importanti le lezioni in presenza.

Iscriviti alla nostra newsletter

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews