venerdì, Marzo 5, 2021

Una suite come seconda casa: ecco gli hotel a misura di silver generation attiva

ABITARE IN UN 5 STELLEArrivano in Italia i condo hotel dove i privati possono acquistare una suite confortevole e moderna con i servizi di un albergo. Ad...
Home Sport Derby d’Italia: Inter-Juventus, biglietto valido per lo scudetto

Derby d’Italia: Inter-Juventus, biglietto valido per lo scudetto

18° giornata di Serie A, a San Siro si gioca Inter-Juventus, la sfida infinita che ha fatto la storia campionato italiano. Il cammino delle due squadre si incrocia per la 175 volta e come due avversari di un fumetto di supereroi, con il mantello nerazzurro il miglior attacco del campionato e il gigante belga: Romelu Lukaku a quota 12 gol e 3 assist. Con quello bianconero la migliore difesa della Serie A e l’extraterrestre portoghese: Cristiano Ronaldo a quota 15 gol e 1 assist.

L’Inter esce reduce dal pareggio all’Olimpico contro la Roma, ha bisogno di riaccendere subito i motori per non lasciare libera la fuga ai cugini rossoneri. L’ultimo precedente vinto nella Scala di Milano risale al 2016, forse l’unica prestazione degna di nota della gestione De Boer. L’Inter, dopo due minuti dallo svantaggio (gol di Lichtsteiner) ribaltò il risultato, nel giro di dieci minuti, con Icardi e Perisic.

La Juventus è ancora imbattuta in questo 2021 e le quattro vittorie consecutive hanno rilanciato le quote bianconere per la corsa allo scudetto. La squadra è a caccia dei tre punti, per ristabilire il proprio dominio nel campionato. I bianconeri vantano il record di vittorie (84) contro una singola avversaria nella competizione, 44 i pareggi e 46 le vittorie dei nerazzurri.

Antonio Conte parte con la sua formazione tipo, tutti disponibili: Handanovic, alla 310 partita con l’Inter, tra i pali. Difesa a tre con Skriniar, Bastoni e De Vrij. Centrocampo composto da Barella, Brozovic e Vidal, fresco della prima marcatura in Coppa Italia, a caccia del gol da ex. Fasce affidate ad Hakimi e Young. Lautaro e Lukaku a insidiare la difesa bianconera. Eriksen e Sanchez partono dalla panchina, possibili pedine in caso di un assetto maggiormente offensivo.

Andrea Pirlo non ha a disposizione Alex Sandro, Cuadrado, De Ligt e Dybala. Tra i pali Szczesny, difesa a tre con Danilo, Bonucci e Chiellini. Centrocampo orchestrato da Bentancur, ballottaggio tra Rabiot e McKennie, mentre Ramsey insieme a Frabotta, esterno sinistro, cercheranno di arginare Hakimi. Sulla destra la qualità di Chiesa, un giocatore in continua crescita a livello di prestazione. In attacco Morata e Ronaldo.

La differenza tra le due rose è ancora determinante. La Juventus ogni anno rinforza una rosa già competitiva, i bianconeri hanno speso circa 150 milioni aggiungendo alle forze: Chiesa, Morata, Kulusevski, McKennie. L’Inter, post acquisto Eriksen, si è mossa con tre parametri zero: Kolarov, Sanchez e Vidal.

Il Derby d’Italia è una sfida storica, fatta di bandiere e tradizioni, ci si aspetta un incontro pirotecnico e che vinca il migliore nel nome del calcio italiano.

INTER-JUVENTUS

Le probabili formazioni:

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Vidal, Barella, Brozovic, Young; Lukaku, Lautaro. All. Conte

Juventus (3-5-2): Sxczesny; Danilo; Bonucci; Chiellini; Chiesa; Rabiot; Bentancur; Ramsey; Frabotta; Morata; Ronaldo All. Pirlo

Quando e come seguire il match:

La gara si giocherà domenica 17 Gennaio allo Stadio Giuseppe Meazza in San Siro, Milano.

Non sai dove vedere la partita? Segui il match su Radio Nerazzurra, in diretta dalle 20.00 con le analisi pre-gara e poi, dalle 20:45 la diretta di Inter-Roma con Christian Recalcati e Sergio Sironi. Al fischio finale, le considerazioni a caldo con Gabriele Borzillo e Lapo De Carlo.

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews