lunedì, Marzo 8, 2021

cosa mangiare per andare in bagno

<img alt="Frutta e verdura contro la stitichezza: ecco cosa mangiare per andare in bagno"/> Frutta e verdura contro la stitichezza: scopri quali...
Home Scienza La pandemia ci sta facendo peggiorare la vista?

La pandemia ci sta facendo peggiorare la vista?

Otto ore di smartworking o di studio, un’ora di allenamento su YouTube, l’aperitivo su Zoom e, dopo cena, una serie su Netflix: la pandemia di covid ha eroso tutte le occasioni o quasi di contatto sociale e aumentato esponenzialmente il tempo che trascorriamo davanti a uno schermo, con effetti dannosi per la vista. Secondo un’indagine commissionata da Fight for Sight, un’organizzazione di beneficienza britannica che si occupa della prevenzione e del trattamento di cecità e malattie oculari, i mesi di lockdown stanno mettendo un’ipoteca sulla salute dei nostri occhi e sulla prevenzione dei più comuni problemi alla vista.

Un calo generalizzato. Su 2.000 persone contattate per un sondaggio, la metà ha riferito un aumento del tempo passato davanti a smartphone, tv, tablet e pc, e il 38% riteneva che la propria vista fosse peggiorata. Allo stesso tempo, una persona su cinque ha detto di non avere in programma il solito controllo oculistico rispetto a prima della pandemia: il timore di un possibile contagio nelle strutture sanitarie tiene alla larga dalle visite di prevenzione. Molte persone hanno inoltre raccontato di avere problemi nella lettura, frequenti emicranie o disturbi nella visione notturna.

Che cosa possiamo fare. La buona notizia è che si può intervenire. Per Fight for Sight, più della metà dei casi di perdita della vista si potrebbero evitare con controlli precoci e regolari e altri metodi preventivi. Anche allentare la pressione sugli occhi aiuta: un trucco che possiamo provare da subito è la cosiddetta regola del 20-20-20, che propone di rilassare lo sguardo ogni 20 minuti, fissando per 20 secondi un punto lontano almeno 20 piedi (circa 6 metri). Guardando lontano l’occhio si riposa: è il motivo per cui molti Paesi asiatici dove la miopia è diffusa hanno inserito più ore all’aria aperta e nella natura nei programmi scolastici.

Miopia da lockdown. Parlando di disturbi alla vista in età scolare, fa riflettere uno studio da poco pubblicato sulla rivista JAMA Ophthalmology, che ha osservato la progressione della miopia nei bambini di elementari e medie dopo i lockdown imposti dalla pandemia. La ricerca che ha seguito 123.535 bambini dai 6 ai 13 anni di 10 scuole elementari cinesi per 6 anni, dal 2015 al 2020, ha fatto emergere nell’ultimo anno un più deciso peggioramento della miopia nei bambini dai 6 agli 8 anni, una fase critica per lo sviluppo delle capacità visive e forse più sensibile ai cambiamenti dell’ambiente esterno.

scienza /salute/6-modi-sorprendenti-per-migliorare-la-vista”>

Fotogallery
6 modi sorprendenti per migliorare la vista

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews