lunedì, Marzo 1, 2021

Un’altra Venezia è possibile? Prove di ripartenza per la Serenissima senza navi e stranieri

TRA OVER E UNDER TOURISML’acqua alta di novembre e la pandemia da coronavirus hanno distrutto il fragile equilibrio di una città che potrebbe riscattarsi con un piano strategico...
Home Cultura Mozart per bambini, musica rilassante per i più piccoli

Mozart per bambini, musica rilassante per i più piccoli

Mozart per bambini è una scelta perfetta se stai cercando musica rilassante per i più piccoli. Devi sapere che le note di questo grande artista possono far bene sia al suo riposo sia alla sua intelligenza. Pare infatti che esista il cosiddetto effetto Mozart. Che cos’è?

L’effetto Mozart è un termine usato per la prima volta da un ricercatore francese, il dottor Alfred A. Tomatis. Questo ricercatore era dell’opinione che ascoltare musica classica possa aumentare le capacità di ragionamento spazio-temporale e anche migliorare il QI. Tuttavia, questa teoria ha prove limitate. I benefici sicuri però sono i seguenti:

Aiuta lo sviluppo del linguaggio

Ascoltare Mozart aiuta lo sviluppo del linguaggio del bambino. Questo perché i neonati o i bambini piccoli che ascoltano questo tipo di musica su base regolare sviluppano migliori capacità di memoria. Le capacità di memoria migliorate aiutano a migliorare le capacità linguistiche del bambino , sia verbali che scritte.

musica -pancione.jpg” alt=”Parlare al pancione” width=”1254″ height=”837″/>

Migliora la salute

La musica migliora la salute. Questo tipo di musica ha un effetto calmante. Un bambino che si sente calmo e felice è un bimbo con una crescita e uno sviluppo migliore. E ciò ha un impatto sulla salute generale.

Può aiutare il tuo bambino a dormire meglio

Ascoltare musica classica può aiutare il tuo bambino a dormire meglio. È stato osservato che i bambini che dormono meglio, o sono meglio riposati, ottengono risultati migliori in termini di sviluppo complessivo, rispetto ai bambini che hanno un sonno disturbato o ai bambini che non dormono bene. Qui trovi una ninna nanna da non perdere.

Quale musica scegliere?

  • Scegli una musica semplice da capire o da comprendere. Qualsiasi musica che abbia molti strumenti o voci potrebbe confondere il tuo bambino.
  • Scegli un battito o un ritmo costante e regolare. Tutto ciò che ha un ritmo costante può aiutare il tuo bambino a lavorare sulle sue capacità di memoria.
  • Scegli musica con ritmi invece di musica con voci complicate.

Foto di Matthias Böckel da Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

YouGoNews