Bulgari e Università di Oxford insieme per la ricerca contro il Coronavirus

A giugno scorso era stata siglata una partnership tra il marchio di lusso Bulgari e l’Università di Oxford. L’azienda aveva infatti donato dei fondi a sostegno dello Jenner Institute. Fondi che oggi si sono trasformati in borse di studio per la ricerca sui vaccini anti Covid-19, permettendo agli studenti più meritevoli di avere la totale copertura delle spese.

Lo Jenner Institute ad oggi è uno dei centri di eccellenza nello studio dei prototipi vaccinali contro il Coronavirus. La serietà e la professionalità dell’istituto, considerato un centro all’avanguardia nella ricerca sui vaccini su alcune malattie pandemiche, avevano già mosso altri finanziatori.

Il CEO dell’azienda Microsoft, Bill Gates, aveva già dato sostegno economico all’ente, al cui interno lavorano scienziati molto quotati. Come la vaccinologa Sarah Gilbert, a capo del team di ricerca per il vaccino contro il SARS-CoV2.

Ad aver beneficiato delle borse di studio sono per il momento due studenti, i dottorandi Cameron Bissett e Rebecca Makinson, che hanno dimostrato merito e potenziale nel ramo dell’immunologia. Il primo studierà la risposta immunitaria del vaccino, in base alle diverse vie di somministrazione. La seconda si occuperà invece della ricerca in ambito di risposta immunitaria cellulomediata ai vaccini.

Bulgari Oxford vaccini

Bulgari e lo Jenner Institute dell’Università di Oxford per la lotta al Coronavirus

In una conference call, il CEO di Bulgari, Jean-Christophe Babin, si è congratulato con i due borsisti e si è detto onorato di poter contribuire alla lotta contro il COVID-19. Il tutto in un momento di emergenza sanitaria globale, in cui il mondo attende buone notizie :

È un onore supportare i giovani brillanti talenti scientifici di domani, i dottorandi con borsa di studio Bvlgari Rebecca Makinson e Cameron Bissett e lavorare a stretto contatto con un leader mondiale come l’Università di Oxford per condividere una visione comune nella lotta contro il COVID-19 e le future pandemie

Queste invece le parole della dottoressa Sarah Gilbert:

Siamo molto grati a Bvlgari per aver consentito a Cameron e Rebecca di concentrarsi sulla loro importante ricerca senza preoccupazioni finanziarie. Spero che questi studenti siano i primi di una lunga serie di borsisti Bvlgari

Lo speriamo anche noi, come speriamo che il vaccino anti COVID-19 diventi realtà molto presto.

Bulgari Oxford borsisti

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo