Cimitero di Cheesman Park, Denver, Colorado

Cimitero di Cheesman Park, Denver, ColoradoQuesto parco cittadino dall’aspetto innocente è costruito in cima a un cimitero. Il cimitero di Mount Prospect, che divenne noto come Boot Hill, fu creato nel 1858. Il cimitero fu aperto nel 1858 e la prima sepoltura avvenne l’anno successivo.

Nel 1872, il governo degli Stati Uniti stabilì che la proprietà su cui sorgeva il cimitero era in realtà terreno federale, essendo stata ceduta al governo in un 1860 da un trattato con l’Arapaho.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Il governo ha quindi offerto la terra alla città di Denver che l’ha acquistata per $ 200. Anche se oggi è ancora per lo più ricordato come il Monte. Prospect Cemetery, nel 1873 il nome del cimitero fu cambiato in Denver City Cemetery.

La città ha assunto un becchino per dissotterrare dai 6.000 ai 10.000 corpi rimanenti, metterli in scatole di pino da 1 piede per 3½ piedi e consegnarli per la sepoltura al Riverside Cemetery. Era uno spettacolo orribile. I lavoratori hanno fatto a pezzi i cadaveri per farli entrare nei mini-cofanetti.

Parti del corpo hanno disseminato il terreno e si sono mescolate insieme nel processo. Molte delle tombe furono saccheggiate dagli uomini che le dissotterrarono. Durante il lavoro, i sensitivi avvertirono i lavoratori che i morti sarebbero tornati a meno che non fosse stata pronunciata una breve preghiera per ogni bara, ma nessuno li ascoltava.

Passarono diversi anni mentre la città aspettava che i cittadini rimuovessero i resti delle loro famiglie, ma pochi lo fecero. La maggior parte delle persone sepolte nel cimitero erano vagabondi, criminali e poveri, il che probabilmente aveva molto a che fare con il motivo per cui la maggior parte dei corpi, più di 5.000, non erano stati reclamati.

Nel 1893 la città di Denver assegnò quindi un contratto all’imprenditore EP McGovern per rimuovere i resti. McGovern doveva fornire una bara “fresca” per ogni cadavere e poi trasferirla al Riverside Cemetery al costo di 1,90 dollari ciascuno.

Il macabro lavoro iniziò il 14 marzo 1893, mentre andava e veniva un vasto pubblico di curiosi e giornalisti. Per i primi giorni il trasferimento è stato ordinato. Tuttavia, il senza scrupoli McGovern trovò presto un modo per ottenere un profitto ancora maggiore dal contratto.

Invece di utilizzare bare a grandezza naturale per adulti, ha usato bare a misura di bambino che erano lunghe solo un piede per 3 piedi e mezzo. Una fonte afferma che ciò è stato fatto almeno in parte a causa di una carenza di bara causata da un incidente minerario nello Utah.

Imballando i corpi, McGovern a volte usava fino a tre corpi per una sola bara. Nella loro fretta, parti del corpo e ossa furono letteralmente disseminate ovunque in un disordine disorganizzato. La loro fretta ha anche permesso ai cacciatori di souvenir e agli spettatori di servirsi da soli degli oggetti dalle bare.

Un operaio, rimuovendo prezioso ottone dalle bare, corse istericamente dal cimitero dicendo che un fantasma gli era saltato sulla schiena. Persone nelle case vicine hanno riferito di spiriti confusi che vagavano per le loro case o apparivano negli specchi.

È scoppiato un enorme scandalo e il sindaco Platt Rogers ha ordinato la sospensione di tutti i lavori, mentre veniva condotta un’indagine. Nessuno è stato in grado di risolvere il casino che i lavoratori hanno lasciato.

I corpi rimanenti furono arati e piantati erba e alberi. Oggi, i sensitivi rilevano un sottofondo di tristezza e confusione nel sito e alcuni dicono di poter sentire un basso gemito proveniente dal terreno irrequieto.

Lo scrittore e drammaturgo Russell Hunter ha dichiarato in un’intervista del 1980 di aver basato molti elementi di The Changeling sulle esperienze dei suoi primi mesi a Denver nel 1968, mentre viveva in una grande casa al 1739 East 13th Avenue, all’estremità settentrionale di Cheesman Park. La casa è stata rasa al suolo negli anni ’70 e ora si trova un edificio condominiale. La casa su cui si concentra il film si chiama Chessman House, un cenno al nome del parco.

Ecco cosa scrive un visitatore di questo parco:

“Siamo stati qui quando mi sono trasferito per la prima volta a Denver. Ho camminato attraverso il punto freddo più intenso che abbia mai sentito in vita mia ed era inspiegabile. Ho cercato su Google il parco non appena sono tornato a casa e ho scoperto che è comunemente considerato “infestato”. Così una sera ho tirato fuori un registratore vocale e sono andato in giro. Non ho sentito nulla e non ho ascoltato la riproduzione per diversi mesi.

“Quando l’ho fatto ho sentito la musica intorno al gazebo. L’unico modo per descrivere la musica è “vecchio stile “. Debole ma distinta. Sono completamente convinto. Non ho mai avuto esperienze del genere da nessun’altra parte. “

E ci sono molte di queste storie. La posizione del parco è approssimativamente delimitata da E. Thirteen Ave., High St., E. Eighth Ave. e Franklin St., Denver, Colorado. Ti piacerebbe andarci?

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo