Smettere di fumare: le e-cig aiutano poco

La popolarità delle sigarette elettroniche come sistema per smettere di fumare è probabilmente sopravvalutata: le e-cig non sono più efficaci di altri metodi per dire addio al tabacco e, anzi, chi passa dal fumo allo svapo potrebbe ritrovarsi con una nuova dipendenza da risolvere. È quanto affermano due nuove analisi dei dati di un importante database statunitense sugli effetti del tabacco, che ha seguito le sorti di decine di migliaia di fumatori per diversi anni.

Smettere di fumare (o svapare): fatelo per la covid

Efficacia a confronto. Entrambe le analisi sono state condotte dagli scienziati della Scuola di Medicina dell’Università della California a San Diego sui dati del Population Assessment of Tobacco and Health (PATH) Study, che include i dati su quasi 46.000 fumatori seguiti con questionari annuali. Nella prima ricerca, di cui si dà conto su PLOS ONE, sono state seguite 2.770 persone che fumavano quotidianamente e che avevano tentato di smettere nel corso del primo periodo di osservazione (follow-up) dello studio (2014-2015).

 

Un quarto degli intervistati ci aveva provato ricorrendo alle sigarette elettroniche, ma al momento del secondo questionario, a distanza di 12 mesi, meno del 10% degli utilizzatori di e-cig era riuscito a tagliare i ponti col fumo di sigaretta – una percentuale di successo paragonabile a quella ottenuta con altri metodi comuni per smettere di fumare, come cicche, cerotti e spray nasali a base di nicotina. Le probabilità di riuscita non erano più alte in chi svapava quotidiamente.

I più giovani nel mirino del marketing delle sigarette

E-cig, danni polmonari e CoViD-19: tutti i rischi dello svapo.

Schiavitù da nicotina. Nella seconda analisi, riportata a fine luglio sull’American Journal of Epidemiology, sono stati seguiti 2.535 fumatori quotidiani o occasionali coinvolti nello studio PATH, anch’essi alle prese con il tentativo di smettere. Il 17% aveva usato le e-cig come via d’uscita. Nel questionario di verifica il 13% degli intervistati ha detto di non aver toccato una sigaretta nei 12 mesi precedenti: una percentuale maggiore rispetto allo studio precedente perché sono stati inclusi anche i fumatori occasionali, per i quali smettere è più facile. Anche in questo caso, tuttavia, la percentuale di successo non risultava più elevata rispetto a quella di chi non aveva impiegato le e-cig.

 

Dall’analisi è anzi emerso che era meno probabile che gli svapatori intervistati fossero “liberi” dalla nicotina al momento della valutazione. Molti di coloro che avevano smesso di fumare utilizzavano ora sigarette elettroniche, svapando prodotti a base di nicotina. «I nostri risultati suggeriscono che questi fumatori sarebbero riusciti a smettere di fumare anche senza le e-cig», dice Karen Messer, direttore di biostatistica presso il UC San Diego Moores Cancer Center: «tuttavia, se non avessero usato le e-cig avrebbero avuto più successo nel liberarsi dalla dipendenza da nicotina.»

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo