Nonni e genitori, i conflitti nell’educazione dei figli sono più comuni di quanto pensi

Nonni e genitori: ecco quali sono le cause più frequenti di conflitto.

nonna

Nonni e genitori: quali sono le più frequenti cause di litigio? A spiegarcelo ci pensa un sondaggio condotto dai membri della University of Michigan, secondo cui gli scontri sulle scelte genitoriali e sull’applicazione delle regole impartite dai genitori possono causare gravi conflitti con i nonni di un bambino.

A quanto sembra questi tipi di conflitti sarebbero più frequenti di quanto possiate immaginare. Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno intervistato un campione di 2.016 genitori di bambini di età pari o inferiore a 18 anni.

Ciò che hanno scoperto potrebbe rincuorarvi e/o farvi riflettere.

Litigi fra genitori e nonni: le cause più comuni

Dal sondaggio è emerso che fra le più comuni cause di litigio fra i genitori e i nonni di un bambino vi sono:

Altri argomenti caldi sono quelli che riguardano le buone maniere, la sicurezza e la salute, l’ora della nanna, le preferenze fra i diversi nipoti e la tendenza a condividere foto e informazioni sui bambini attraverso i social media.

I nonni svolgono un ruolo speciale nella vita dei bambini e possono essere una risorsa importante per i genitori attraverso il sostegno, i consigli e il babysitting. Ma possono avere idee diverse sul modo migliore per crescere il bambino e questo può causare tensione. Se i nonni contraddicono o interferiscono con le scelte genitoriali, può crearsi una seria tensione nel rapporto.

Molti genitori sostengono che i nonni sarebbero troppo morbidi (40%) o troppo rigidi (14%) con i nipoti. Purtroppo questo può portare anche a un allontanamento all’interno delle famiglie, quindi – secondo gli autori – probabilmente sarebbe il caso di fare un passo indietro e tenere presente le scelte dei genitori.

Bambini, anche i nonni contribuiscono a una corretta educazione alimentare

Bambini, anche i nonni contribuiscono a una corretta educazione alimentare

Anche quando si tratta di educazione alimentare i nonni svolgono un ruolo importante nella crescita dei bambini, ma gli italiani non ne sono consapevoli.

Foto di Aline Dassel da Pixabay

via | ScienceDaily

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo