Lampedusa, sciopero rinviato. Il sindaco e Musumeci convocati da Conte

L’ annuncio dello sciopero generale porta a un incontro tra il sindaco di Lampedusa e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Dopo l’ annuncio della mobilitazione, in seguito all’incontro con i commercianti dell’isola, il primo cittadino ha annunciato di essere stato convocato, mercoledì, insieme a Musumeci, dal presidente del Consiglio per discutere dei problemi legati all’accoglienza sull’isola. Ogni decisione, quindi, è stata rinviata a mercoledì.

Intanto, per fronteggiare l’emergenza dei nuovi sbarchi dovrebbe arrivare potrebbe slittare l’arrivo della nuova nave per la quarantena dei migranti prevista dal governo per alleggerire la pressione sull’hotspot di Lampedusa, ancora in emergenza a causa delle circa 1000 persone presenti in questo momento nella struttura. Le condizioni meteo, infatti, hanno già bloccato la partenza dell’aliscafo da Porto Empedocle e potrebbero portare altri problemi per le imbarcazioni che vogliono arrivare alle Pelagie. Nella giornata di mercoledì, dovrebbero arrivare altre due grandi imbarcazioni, che affiancheranno le già presenti “Aurelia” e “Azzurra”, portando così a 5 le navi-quarantena. Anche il traghetto di linea, “Lampedusa”, dovrebbe accogliere nuovi migranti per un trasferimento a Porto Empedocle, ma la sua partenza dalle Pelagie, dopo l’arrivo previsto per pomeriggio, subirà probabilmente dei ritardi.

Cronaca

Lampedusa, maxisbarco nella notte. Il sindaco Martello: “Siamo al collasso, adesso l’isola sciopera”

Le uniche a operare il trasferimento dei migranti, prima del peggioramento delle condizioni meteomarine, sono state due motovedette, della Guardia di finanza e della Guardia costiera, che hanno operato il trasbordo di 307 persone ospiti dell’hotspot. Con tutte le altre imbarcazioni bloccate dal mare mosso resta quindi una situazione di emergenza sull’isola: tra la Casa della fraternità, gestita dalla parrocchia lampedusana, e l’hotspot (che ha una capienza di 192 persone), ci sono più di 1200 migranti a Lampedusa, dopo l’approdo del peschereccio con 369 persone a bordo, tra cui tanti bambini.

A fermarsi sono anche gli sbarchi: nella giornata di oggi non ci sono nuovi avvistamenti di barchini in direzione dell’isola. Intanto sull’isola il clima è ancora teso: dopo le veementi proteste tenutesi sabato e domenica, questa mattina, intanto, a Lampedusa, c’è stata una nuova manifestazione di dissenso da parte di una decina di persone, che hanno chiesto al sindaco Totò Martello di dare seguito alla sua idea, già annunciata ieri, di sciopero generale al fine di richiamare l’attenzione del governo sulla questione migranti. Tra i manifestanti anche esponenti della Lega, tra cui Attilio Lucia, coordinatore della Lega a Lampedusa, il quale chiede il totale sgombero dell’hotspot di contrada Imbriacola e le dimissioni del primo cittadino.

Nella giornata di domani è previsto l’arrivo della task-force annunciata dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, al fine di verificare le condizioni sanitarie della struttura, oggi in sovrannumero, con centinaia di persone costrette a dormire fuori. 
 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo