Larissa Iapichino campionessa italiana di salto in lungo, la figlia di Fiona May guarda al futuro

L’hanno definita «predestinata», ma forse sarebbe il momento di definirla soltanto per il suo talento. Larissa Iapichino agli Assoluti di Padova ha conquistato il suo primo titolo italiano nel salto in lungo. La figlia di Fiona May e Gianni Iapichino ha vinto la gara dei grandi appena 18enne. Le è bastato saltare 6,32 metri, lontana dal suo personale di 6,80 realizzato il mese scorso a Savona. Dietro di lei Laura Strati ed Elisa Naldi entrambe a 6,17 metri.

#atletica #Assoluti2020 Larissa Iapichino al successo con 6,32 controvento (-1.7) nel lungo a Padova, nel martello Fantini al titolo, primato italiano U20 della 17enne Mori. Multiple per Dester e Gerevini – I CONCORSI (ph. Colombo/FIDAL)

LEGGI ▶️ https://t.co/p8gmkxJEcl pic.twitter.com/Ex9bcMDunN

— Atletica Italiana (@atleticaitalia) August 29, 2020

«Nonostante le condizioni meteorologiche pessime (vento contro a tutto spiano), sono davvero felice di aver vinto il mio primo titolo italiano assoluto! Ringrazio il mio allenatore @gianni.

cecconi, la mia famiglia e tutti coloro che hanno fatto il tifo per me!».

Il confronto con mamma Fiona è inevitabile e si fa da anni. Quel record di Savona, in cui le sembrava di volare, lo ha accentuato. Fiona May aveva diciotto anni e mezzo quando saltò 6,82 metri, record migliorato dieci anni dopo per arrivare a 7,11 metri. Vuol dire che Larissa del tempo ne ha. E il passato le fa da apripista: la madre è stata due volte campionessa mondiale, il padre, Gianni Iapichino, è stato primatista italiano dell’asta e lunghista con sei titoli nazionali in bacheca.

Nata a Borgo San Lorenzo, in provincia di Firenze, Larissa ha una sorella più piccola, Anastasia, 11 anni, frequenta il Liceo Scientifico e dopo la separazione dei genitori vive durante i mesi della scuola con papà Gianni in una villa di Pratolino tra Firenze e il Mugello e un po’ con mamma Fiona. Prima dell’atletica è venuta la ginnastica artistica, poi il salto ha vinto. Toscana e fiorentina che più non si potrebbe, sogna Tokyo anche se non ha la misura per partecipare, ma il tempo è dalla sua.

LEGGI ANCHE

1:53 / 2:54 PIAZZA SEMPIONE FW19 – CHASINGLIGHT Larissa Iapichino, 18 anni e un salto nel futuro

LEGGI ANCHE

Larissa Iapichino, la figlia di Fiona May campionessa d’Europa Under 20

 

Covid Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo