Formula E: dal Gran premio di Roma impatto sul Pil della Capitale per 62 milioni

motori

Uno studio di SGM Insight stima un impatto economico dell’E-Prix di Roma sulla Capitale di 62 milioni di euro, con 27.000 partecipanti, 4,5 milioni di euro spesi dai turisti a Roma e 14.000 camere di albergo prenotate. La prossima tappa romana del mondiale delle auto elettriche in programma il 4 aprile 2020

di Veronica Riefolo

default onloading pic(Agf)

Uno studio di SGM Insight stima un impatto economico dell’E-Prix di Roma sulla Capitale di 62 milioni di euro, con 27.000 partecipanti, 4,5 milioni di euro spesi dai turisti a Roma e 14.000 camere di albergo prenotate. La prossima tappa romana del mondiale delle auto elettriche in programma il 4 aprile 2020

3′ di lettura

Un giro d’affari da 62 milioni di euro; 27.000 partecipanti (32.000 compresi gli staff); 280 nuovi posti di lavoro; 4,5 milioni di euro spesi dai turisti a Roma; 14.000 camere di albergo prenotate.
I sorprendenti risultati dello studio di Sgm Insight sull’impatto economico che l’E-Prix di Roma ha avuto sulla Capitale e in Italia hanno convinto l’Assemblea Capitolina ad approvare una mozione che impegna la Giunta a prolungare gli accordi per l’organizzazione nella Capitale della tappa italiana del Campionato Abb Fia Formula E nei prossimi anni. La mozione è stata approvata all’unanimità e passerà al vaglio del Sindaco perché venga formalizzata ufficialmente l’estensione e la durata dell’accordo.

La sostenibilità del campionato Abb Fia Formula E

Lo studio preso in esame dimostra, inoltre, quanto il Geox Rome E-Prix 2019 abbia avuto ricadute positive non solo dal punto di vista economico ma anche nella sensibilizzazione dei cittadini sul tema della mobilità sostenibile promuovendo, allo stesso tempo, il profilo e l’immagine della Capitale italiana come destinazione privilegiata per eventi sportivi internazionali di portata globale. I dati calcolati per il rapporto sull’impatto economico sono stati raccolti conducendo sondaggi inviati ai partecipanti dell’evento insieme alle informazioni fornite da organizzatori, team, partner e fornitori. L’istituto di ricerca britannico ha svolto le ricerche a margine dell’edizione 2019 e stimato a quasi 62 milioni di euro l’impatto economico complessivo e i benefici apportati dall’E-Prix alla Capitale, cifra che prende in considerazione gli investimenti per l’organizzazione, la spesa di chi ha visitato la città in occasione della gara e il valore dell’attenzione mediatica di cui ha potuto godere la città eterna. La diretta televisiva, infatti, è stata seguita da 36,7 milioni di spettatori in 179 territori nel mondo, la città di Roma ne ha guadagnato anche in termini di reputazione: il 95% degli spettatori che ha assistito dal vivo all’E-Prix romano ha dichiarato che tornerà a visitare la città, mentre il 93% non solo tornerebbe di nuovo all’evento, ma lo raccomanderebbe anche a famiglia e amici. Non è da trascurare, inoltre, una miglior percezione di Roma avuta dal 77% dei partecipanti. «L’Italia si conferma un mercato molto importante per la Formula E- ha dichiarato Renato Bisignani, Direttore Comunicazione di Formula E – siamo particolarmente grati alla città di Roma e alla sua amministrazione per aver riconfermato il proprio supporto alla manifestazione che sottolinea anche una comune visione di un futuro più sostenibile. Roma nel 2013 è stata la prima città a credere nella Formula E con la prima corsa di una vettura totalmente elettrica all’ombra del Colosseo. Siamo entusiasti di poter tornare qui nei prossimi anni grazie al prolungamento dell’accordo approvato dall’ Assemblea Capitolina e grazie all’accoglienza ricevuta dai cittadini romani. I dati sull’impatto economico dimostrano l’effetto positivo che Formula E ha sulla città di Roma e il contributo che riesce a dare al commercio, al turismo e alla crescita delle attività locali. Il nostro obiettivo è quello di accrescere la nostra presenza in Italia e la decisione di continuare a scommettere su Roma rientra pienamente nelle nostre ambizioni per il futuro”.

L’appuntamento 2020 dell’E-Prix di Roma

La prossima tappa romana si terrà sabato 4 aprile 202o sul circuito cittadino dell’Eur, uno dei più amati da piloti e costruttori. L’E-Prix di Roma è una delle 14 gare previste dalla sesta stagione del campionato che partirà il prossimo 22 novembre in Arabia Saudita e si concluderà il prossimo 25 e 26 luglio a Londra, dopo aver attraversato 12 città e tutti e cinque i continenti. Il Campionato Abb Fia Formula E è la categoria più vicina e più competitiva del motorsport con corse elettriche al centro delle città più iconiche del mondo tra cui Hong Kong, Roma, Parigi, Berlino e New York. La Formula E, serie di corse su strada e la prima al mondo completamente elettrica nella categoria monoposto internazionale nel motorspor, è la serie in più rapida crescita negli sport motoristici e vanta il miglior roster nelle corse dove rinomati produttori di auto e marchi automobilistici si battono per ottenere punti. La Formula E porta gare intense e imprevedibili ma non è solo una gara, bensì una piattaforma competitiva su cui testare e sviluppare tecnologie che contribuiscano al perfezionamento del design e del funzionamento delle componenti dei veicoli elettrici accelerando la transizione alla mobilità sostenibile su scala globale. Utilizzando lo sport come veicolo, il campionato Abb Fia Formula E vuole dare un messaggio forte e significativo per modificare le percezioni e accelerare il passaggio all’elettricità, nel tentativo di contrastare la crisi climatica e affrontare gli effetti negativi dell’inquinamento atmosferico.

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo