Gli scienziati cercheranno misteriosi pianeti erranti

Gli astronomi americani dell’Ohio hanno scoperto che la nostra galassia contiene innumerevoli strani pianeti canaglia che vagano liberamente nello spazio. Inoltre, questi pianeti sono molto più grandi delle stelle nella galassia. Questo è stato riportato su The Astronomical Journal.

Gli scienziati ritengono che il previsto telescopio spaziale romano Nancy Grace aiuterà a identificare questi corpi cosmici. L’osservatorio è in preparazione per il lancio nei prossimi cinque anni.

Mi piace anomalien.com su Facebook

Per rimanere in contatto e ricevere le nostre ultime notizie

Il telescopio seguirà la curvatura e l’amplificazione della luce stellare derivante dal passaggio di oggetti, inclusi i pianeti vaganti. La potenza dell’attrezzatura ti consentirà di guardare in profondità nello spazio esterno a una distanza di migliaia di anni luce dalla Terra. Nessuno degli osservatori esistenti ha tali opportunità.

Secondo una stima preliminare degli astronomi, il nuovo telescopio permetterà di “vedere” nello spazio oggetti con una massa superiore alla massa di Marte. Il telescopio sarà in grado di scoprire i pianeti vaganti alla deriva nella vastità dell’universo.

Per cominciare, la ricerca verrà effettuata all’interno della Via Lattea con un’area di azione a circa 24mila anni luce da noi.

Gli scienziati ritengono che i pianeti canaglia appaiano all’interno dei dischi gassosi di giovani stelle, dove, a causa dell’interazione gravitazionale con altri pianeti, vengono espulsi dai loro sistemi stellari.

Stai cercando Nibiru?

Alcuni ricercatori, riferendosi alla mitologia, ritengono che in tempi antichi uno di questi pianeti potesse essere finito nel sistema solare, lasciando il segno sotto forma di cataclismi avvenuti sulla Terra.

Che questo pianeta fosse o no, gli scienziati non possono né confermare né negare, poiché non esiste ancora una possibilità tecnica corrispondente per questa risposta.

Tuttavia, forse grazie al nuovo telescopio, gli scienziati saranno in grado di ottenere una risposta a questa domanda e vedremo cosa ci nasconde lo spazio oscuro. Almeno nella nostra galassia.

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo