«La scuola riaprirà nonostante i “sabotatori”»

Il ministro dell’Istruzione lo garantisce: le scuole riapriranno dal primo giorno di settembre, per chi deve recuperare, e dal 14, per tutti gli altri. Ma, puntualizza Lucia Azzolina, bisogna «remare tutti nella stessa direzione», perché al momento è in atto «un sabotaggio da parte di chi non vuole che ripartano». Lo aveva detto anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che aveva parlato di «inaccettabile ricatto del sindacato che minaccia di paralizzare la ripresa scolastica».

In un’intervista a Repubblica, Azzolina spiega: «Ho collaborato io stessa con un sindacato della scuola fino al 2017.

Non c’è dubbio però che in questo ruolo mi sia trovata di fronte a una resistenza strenua al rinnovamento. Non è un mistero che i sindacati siano contrari al concorso con prova selettiva: vorrebbero stabilizzare i precari, immissione in ruolo per soli titoli. Ma sa la sorpresa qual è? Per 80 mila posti sono arrivate in totale 570mila domande. Di queste solo 64 mila sono di docenti con almeno 36 mesi di servizio. Le altre 506 mila sono di neolaureati o giovani docenti. I precari hanno diritti acquisiti, ma i giovani hanno diritto di accesso. I concorsi sono indispensabili. Formazione del personale e digitalizzazione passano anche dall’immissione di energie nuove nella scuola».

Otto milioni di studenti si preparano quindi a tornare in classe (tranne quelli di Calabria, Puglia e Sardegna, che hanno deciso di riaprire dopo le elezioni), anche se le curva dei contagi dovesse alzarsi ancora: «Tutti ci auguriamo che i dati migliorino. Dipende dai comportamenti. È una questione di responsabilità: individuale e collettiva. Gli esami di Stato si sono svolti in sicurezza, nessun ragazzo si è ammalato. I nuovi contagi sono avvenuti in vacanza, non a scuola», ha spiegato il ministro. «Tornare a scuola è fondamentale soprattutto per i ragazzi di famiglie fragili. Non farlo significherebbe lasciarli per strada: le criminalità e le mafie non aspettano altro».

Conferma il ritorno a scuola anche Walter Ricciardi, dell’Università Cattolica e consulente del Ministero della salute, che ha spiegato di essere stato frainteso durante il suo intervento alla trasmissione Agorà Estate, in cui aveva espresso preoccupazione per l’aumento dei contagi, per poi aggiustare il tiro: «Non ho mai detto che riapertura delle scuole ed elezioni sono a rischio in Italia. Le scuole riapriranno e si sta facendo di tutto per riaprirle in sicurezza. Parlavo di altri Paesi dove la curva dei contagi si è rialzata in modo preoccupante. In Italia, fortunatamente, non è ancora così e dobbiamo fare di tutto per tenere la situazione sotto controllo».

Intanto, il commissario straordinario Domenico Arcuri sta invitando tutto il personale scolastico a sottoporsi al test sierologico. Lo fa con una Dem (Direct Email Marketing o Direct E-Mailing) indirizzata a chi lavora nei nidi, nelle scuole dell’infanzia, in quelle primarie e secondarie pubbliche, statali e non, paritarie e private di tutto il territorio nazionale: «Finalmente è arrivato il momento di rientrare in classe. Per prepararci al meglio a questo importante passaggio, chiediamo la tua collaborazione, indispensabile per garantire una ripartenza in sicurezza. Ti proponiamo di sottoporti a un semplice test sierologico, gratuito e indolore, presso il tuo medico di base. Bastano pochi minuti e la tua tessera sanitaria».

LEGGI ANCHE

Coronavirus: test rapidi per chi torna da Spagna, Croazia, Grecia

LEGGI ANCHE

Covid 19, scende l’età media dei contagi

LEGGI ANCHE

Coronavirus, più di un giovane su sei ha perso il lavoro

 

 

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo