Campari compra il 49% di Tannico: operazione da 23 milioni

E-COMMERCE del vino

In base all’accordo Campari avrà la possibilità di incrementare la partecipazione alla enoteca online al 100% a partire dal 2025

di L.Ben.

default onloading picIl ceo di Tannico Marco Magnocavallo

In base all’accordo Campari avrà la possibilità di incrementare la partecipazione alla enoteca online al 100% a partire dal 2025

1′ di lettura

Dopo l’exploit a tripla cifra di vendite in questi mesi di lockdown, Tannico, enoteca online che offre oltre 16mila etichette da 2.500 cantine italiane che nel 2019 ha commercializzato oltre 1,5 milioni di bottiglie servendo 100mila clienti, è risultata ancora più appetibile nel mercato dell’ecommerce degli spirits. Lo scorso anno, la piattaforma nata nel 2013, ha realizzato vendite nette pari a 20,6 milioni con un Cagr dell’ultimo triennio pari al 150% e un trend che si è infatti ulteriormente rafforzato durante il Covid e ha portato la società al break even gestionale.

Per questo Campari ha appena siglato un accordo con tutti gli azionisti – inclusi i principali ossia il ceo e fondatore, Marco Magnocavallo, P101 Sgr e Boox Srl – per acquisire una partecipazione pari al 49% della piattaforma. Il corrispettivo complessivo per l’acquisto della quota è di 23,4 milioni. In base all’accordo di investimento, il gruppo avrà la possibilità di incrementare la partecipazione al 100% a partire dal 2025, in base a determinate condizioni.

La struttura dell’operazione, prevede che Campari “rilevi a fermo il 39% del capitale di Tannico e sottoscriva simultaneamente un aumento di capitale riservato per raggiungere una partecipazione complessiva del 49%”. Il perfezionamento della transazione è previsto entro la fine di luglio.

Soddisfatto dell’accordo il Ceo di Campari, Bob Kunze-Concewitz che ha dichiarato: “Quale parte essenziale del nostro percorso di trasformazione digitale, l’e-commerce costituisce un canale strategicamente rilevante per il nostro business. A tale proposito, Tannico, rappresenta una soluzione unica e strategica per i nostri obiettivi di sviluppo commerciale”.

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo