sono più giovani e meno gravi, ma i contagi aumentano in fretta

Ci sono 1077 focolai attivi in Italia e i casi sono in aumento, ma l’indice Rt, quello che calcola la contagiosità è sotto la soglia di 1, a 0,83. È questo raccontano i dati del monitoraggio settimanale del Ministero della Salute e dell’Istituto superiore di Sanità sull’andamento dei contagi da Covid-19 nelle prime settimane di agosto, quelle delle vacanze, compresa quella di Ferragosto.

I DATI
«Viene confermato un aumento nei nuovi casi segnalati in Italia per la terza settimana consecutiva (852 nella giornata di giovedì 20) con una incidenza fra il 3 e il 16 agosto di 9.

65 per 100 000 abitanti», dice il report. Di questi il 28,3% risulta importato, il resto viene dall’Italia. È però a 0,83, quindi sotto la soglia di 1 (sopra solo in Umbria, Veneto, Abruzzo, Lombardia e Campania, a zero in Molise e Basilicata), l’indice di contagiosità: sono aumentati i casi, ma per la maggior parte sono asintomatici e i sintomatici non sono aumentati.

CHI SONO I NUOVI CONTAGIATI
Sono cambiate le dinamiche di trasmissione e quindi le persone diagnosticate. Ci sono casi e focolai associati ad attività ricreative (spiagge, aperitivi, locali) e sono più giovani rispetto ai mesi passati le persone colpite. Senza distanziamento il virus circola ovunque dalle feste in piscina ai villaggi turistici come successo in Sardegna. È scesa intorno a 30 anni l’età più frequente nella quale avvengono i contagi da nuovo coronavirus. La maggior parte sono asintomatiche o con casi meno gravi, ma questo non esclude la possibilità di complicazioni: ci sono ventenni ricoverati, un 17enne a Milano.

LA RISPOSTA DEGLI OSPEDALI
Il report ricorda che è fondamentale osservare le misure di sicurezza e le quarantene. La tendenza è infatti all’aumento dei casi e la preoccupazione è legata a un possibile aumento dei ricoveri in particolare in terapia intensiva, cosa che per ora non è avvenuta, se non in maniera lieve. Ad aiutare è anche la diagnosi precoce e l’intervento immediato che porta a evitare la necessità di ventilazione.

Massimo Antonelli, direttore dipartimento Anestesia e Rianimazione del Policlinico Gemelli ha spiegato al Corriere della Sera che «i malati gravi sono in numero minimale. La percentuale rispetto ai positivi è sotto l’unità, mentre nel periodo acuto dell’epidemia era del cinque per cento. In Italia nei centri di rianimazione sono ricoverati poco più di 50 persone».

I CONTROLLI E I TEST
Oltre agli screening locali e a chi presenta sintomi, sono partiti i controlli negli aeroporti per chi rientra dall’estero. A Malpensa sono stati fatti i primi test con la priorità data a stranieri e residenti e domiciliati il Lombardia (Milano in particolare per un problema con l’Ats locale) al rientro da Spagna, Grecia, Malta e Croazia. Polemica per la scelta già chiusa dall’assessore Gallera che ha assicurato tamponi per tutti. I tamponi a disposizione per i rientri sono 9 mila al giorno, bisogna prenotarsi on line sul sito di Ats Insubria. Da oggi l’area tamponi apre anche a Linate, sabato a Orio al Serio. Servizio dalle 9 alle 18 a Fiumicino e Ciampino con 12 presidi.

LEGGI ANCHE

Speciale Coronavirus

LEGGI ANCHE

Coronavirus, aumentano i contagi. I nuovi focolai

LEGGI ANCHE

Mascherine a scuola: sì degli scienziati, il governo attende ancora

LEGGI ANCHE

«La mascherina non la porto». Cosa rende insofferenti alle regole

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo