Perché tante persone non imparano dai loro errori?

La scienza ci spiega perché alcune persone non imparano nulla dai propri errori.

persona narcisista

Vi siete mai chiesti perché alcune persone sembrino non imparare nulla dai propri errori?

Narcisismo, il web ci rende più vanitosi

Narcisismo, il web ci rende più vanitosi

L’uso costante dei social network può essere dannoso: ci focalizziamo troppo su noi stessi e perdiamo di vista la realtà.

A rispondere a questa domanda è un recente studio condotto dai membri della Oregon State University – Cascades, i quali hanno scoperto che una ben precisa tipologia di persone tende a non apprendere mai dai propri errori. Stiamo parlando delle persone narcisiste.

Mentre quando la maggior parte di noi commette un errore, si interroga su cosa avrebbe potuto o dovuto fare in modo diverso per evitare di sbagliare, i narcisisti rifiutano l’ipotesi che abbiano commesso un errore, per cui per loro è praticamente impossibile trarre una lezione.

In linea generale, tutti noi tendiamo a cercare di proteggerci dal pensiero di aver sbagliato, ma diciamo che i narcisisti lo fanno di più, perché pensano di essere migliori degli altri.

Non accettano consigli da altre persone; non si fidano delle opinioni degli altri … Puoi chiedere apertamente: ‘Cosa avresti dovuto fare diversamente?’ E la risposta potrebbe essere: “Niente, è successo; io ho fatto tutto bene”.

Il nuovo studio, pubblicato sul Journal of Management, è stato condotto eseguendo diversi test con un gruppo di partecipanti, alcuni dei quali sono risultati chiaramente narcisisti. Questi ultimi durante le diverse prove, anche di fronte all’evidenza degli errori commessi nei test, non sentivano di dover fare qualcosa di diverso o di doversi impegnare in un pensiero autocritico che avrebbe potuto avere effetti positivi sulle decisioni future.

Tutto ciò sembra diventare un problema ancor più serio se si considera che, con la loro forte autostima e sicurezza di sé, i narcisisti tendono ad assumere posizioni lavorative sempre di maggior prestigio, spesso prendendosi il merito dei successi altrui e sviando la colpa da se stessi quando commettono errori.

Alla luce di quanto emerso, gli autori sostengono che tutti noi, narcisisti e non, dovremmo prenderci del tempo per riflettere sulle nostre scelte, sia che abbiano portato a esiti positivi, sia che abbiano dato esiti negativi, per comprendere meglio se le nostre azioni sono state effettivamente giuste.

Psicologia: come riconoscere un narcisista dalle sopracciglia

Psicologia: come riconoscere un narcisista dalle sopracciglia

Uno studio rivela un modo efficace per capire se la persona che avete di fronte è narcisista

Foto di SamWilliamsPhoto da Pixabay

via | ScienceDaily

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo