Megan Rapinoe | Migliore calciatrice del 2019

Il discorso di Megan Rapinoe, premiata a La Scala di Milano come miglior calciatrice FIFA del 2019.

Megan Rapinoe

Il calcio femminile è in continua ascesa, qualche giorno fa Megan Rapinoe, la campionessa del mondo in Francia con Team USA, ha ricevuto a La Scala di Milano il premio come miglior calciatrice FIFA del 2019. Un riconoscimento importante che arriva dopo un anno incredibile e stellare che è finito con la coppia del mondo in mano e la meritata notorietà che le ha dato l’opportunità di dire cose importanti.

Già a luglio, alla fine del Mondiale, Megan Rapinoe aveva fatto un discorso bellissimo e di ispirazione per tutte le donne, parlando anche del fatto che non aveva intenzione di andare da Donald Trump. Adesso la Rapinoe ha ritirato a Milano il prestigioso premio come miglior calciatrice FIFA del 2019 e ha fatto un discorso molto bello in cui tocca vari punti, molto importanti che ci riguardano tutti da vicino.

Usa: la nazionale di <a> </a><a href=calcio femminile vince il mondiale ma fa causa alla Federazione”/>

Usa: la nazionale di calcio femminile vince il mondiale ma fa causa alla Federazione

Il mondiale di calcio femminile Francia 2019 è stato vinto dalle americane che hanno battuto l’Olanda 2-0. Riprende però la battaglia per avere degli stipendi come quelli dei colleghi uomini.

Ha parlato di razzismo e di come al giorno d’oggi sia ancora presente, di disuguaglianza e delle opportunità che per le donne sono sempre troppo poche, soprattutto per le donne. Ha parlato apertamente della sua fidanzata e dei diritti della comunità LGBT ma anche dei diritti delle calciatrici che, nonostante gli ottimi risultati, sono sempre snobbate. È paradossale che lo sia anche il team Usa dove gli uomini non sono praticamente pervenuti a livello internazionale, al contrario del calcio femminile che da anni vince ogni cosa.

Megan Rapinoe ha detto:

“Anzitutto, voglio ringraziare la mia famiglia, la mia sorella gemella, la mia ragazza che non può essere qui, per tutto il supporto ricevuto in questo anno. Un grazie anche a tutti gli allenatori che ho avuto nel corso della mia carriera e a tutti i compagni che ho avuto. Il mondiale è stato incredibile, averne fatto parte è stato indescrivibile e la qualità in campo è stata fantastica. Voglio parlare di alcune storie che mi hanno colpito di più: Sterling e Koulibaly, che hanno attaccato il razzismo che li affligge da tutta la vita. La ragazza iraniana che si è suicidata, tutti coloro che combattono l’omofobia. Queste sono le storie che mi ispirano, ma mi rendono anche triste: io penso che, se vogliamo avere dei cambiamenti, è necessario che anche altri, oltre a Sterling e Koulibaly, siano arrabbiati quanto lo sono loro. E la stessa cosa vale per chi difende i diritti LGBT, o la tutela delle calciatrici. Noi abbiamo tanto successo, a qualsiasi livello. Quello che voglio dire a tutti, con tutto il cuore, quindi è: condividete il vostro palco con le altre persone, lasciate che ci salgano, condividete il vostro successo. Usate questo splendido sport per cambiare davvero il mondo. Fate qualcosa, qualsiasi cosa: abbiamo un poter incredibile in questa stanza”.

sport +per+cambiare+davvero+il+mondo.+Fate+qualcosa%2C+qualsiasi+cosa%3A+abbiamo+un+poter+incredibile+in+questa+stanza%E2%80%9D.%0D%0A&via=blogoit” target=”_blank”>

Mondiali di <a> </a><a href=calcio femminile 2019: Grazie azzurre, ci riproveremo!”/>

Mondiali di calcio femminile 2019: Grazie azzurre, ci riproveremo!

Si chiude ai quarti di finale l’avventura dell’Italia ai Mondiali di calcio femminile 2019, un grazie alle azzurre per averci fatto sognare!

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo