La prossima vacanza si organizza su Skype con l’esperto

Paralisi nel turismo con il Covid-19 e nuovi modelli

«Anche per questo motivo, senz’altro drammatico, viagger.it sta suscitando interesse tra gli agenti tradizionali in cerca di opportunità. Hanno capito che non bisogna cambiare lavoro, ma il modo di farlo», dice Auteri. «Il nostro progetto risponde alle necessità di maggior flessibilità e dinamicità nel rapporto con il cliente. Puntiamo sul fattore umano e sulle competenze tecniche dei nostri collaboratori per garantire conoscenza, professionalità e valore aggiunto nell’erogazione del servizio». Questi sono in sintesi gli asset su cui si basa la nuova impresa con sede operativa a Chiasso, e sede commerciale presso l’agenzia di viaggi KL a Brembate di Sopra, nel bergamasco.

Nella valigetta del viagger ci sono i prodotti dei principali tour operator italiani: «È il nostro biglietto da visita, in termini di solidità, garanzia e qualità», sottolinea Auteri. «È vero, si potrebbe comprare il viaggio direttamente online, ma noi offriamo, senza costi aggiuntivi, un servizio human to human: i nostri collaboratori vanno dal cliente, spiegano il prodotto, interpretano i suoi desiderata e lo assistono dall’acquisto al ritorno dal viaggio».

Anche se piccolissimo, potrebbe essere un primo passo verso l’introduzione del travel consultant, figura ben affermata negli Stati Uniti, dove il turista fai da te, tuttora in voga in Italia, è una sparuta percentuale. Organizzare un viaggio è un lavoro altamente specializzato, e affidarsi a una persona che lo sa fare solleva da difficoltà tecniche e imprevisti, che si tratti di un giro del Sudafrica o di acquistare un volo low cost per l’Europa.

Dal cocktail speciale a Ibiza alla crociera

«Il sogno è arrivare un giorno a offrire un servizio ancora più meticoloso, al punto di consigliare un bar a Ibiza solo per il suo cocktail speciale. Fa la differenza avere un referente capace di fornire informazioni chiare, precise, veritiere secondo le proprie aspettative e in qualunque momento, anche durante il viaggio».

Se funziona, come è già accaduto con il personal trainer e il personal banker, potrebbe essere una svolta nella mentalità indipendente del viaggiatore italiano al quale non viene certo spontaneo chiamare un professionista per prenotare una vacanza nel Salento. Si tratta solo di capirne i vantaggi e sperimentarne la comodità senza spendere un euro in più del previsto.

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo