Smart smorking in vacanza: come scegliere la destinazione ideale

Manifattura Tabacchi a Firenze (foto Andrea Martiradonna)

L’esempio delle smart city: fibra, cocktail e asilo

Pur garantendo spazi dedicati e un buon wifi, spesso le dotazioni tecnologiche delle case non sono sufficienti alle esigenze di chi lavora. In tal caso è importante scegliere destinazioni con opportunità di co-working. In molte città italiane sono stati allestiti veri e propri uffici temporanei, con postazione completa di prese, computer, stampanti, aria condizionata, e fibra per la connessione veloce. Come Kilowatt nelle Serre dei Giardini di Bologna, con 16 scrivanie a pagamento (+ 10 all’aperto gratuite), sala riunioni, cocktail bar, ristorante vegetariano e l’asilo. O come la Manifattura Tabacchi di Firenze, dove le scrivanie sono 18, e c’è un piccolo birrificio artigianale per le pause.

Scrivania con vista sulle Dolomiti e usb a pannelli solari

Per assecondare la neonata esigenza di molti dipendenti in remote working, alcune località si sono attrezzate per offrire un’alternativa all’appartamento di città. È il caso del parco dell’Alta Badia Movimënt, che ha sistemato due tavoli con porte usb e alimentazione a pannelli solari, a Piz La Ila e in zona Bioch in posizioni panoramiche e tranquille, a 2000 metri di altitudine. A fine orario, si può lasciare il portatile in custodia agli info point a monte delle cabinovie, e recuperarlo dopo la passeggiata, il pranzo in baita o altri svaghi. Anche Cortina d’Ampezzo ha potenziato la velocità della connessione e lanciato la “Smart Working Holiday”. Al progetto hanno aderito 22 alberghi e 7 rifugi con wifi efficiente e scrivanie all’aperto, e le guide alpine con un programma di attività per il dopolavoro.

La fluidità tra viaggi di lavoro e di piacere

Fino a una decina di anni fa, la netta separazione tra vacanze e lavoro era netta si rifletteva anche sulla tipologia di hotel: c’erano quelli leisure per la villeggiatura, e quelli business per gli affari. O si viaggiava per piacere o per lavoro. Poi è stato introdotto il concetto di bleisure (business+ leisure), che contemplava l’idea di portare in vacanza anche il computer, o viceversa di partire per un meeting con il costume in valigia. Nella realtà più fluida del presente, per molte professioni terziarie una cosa non esclude l’altra, e anche nel resort sulla spiaggia ormai non manca uno spazio dove ricreare in pochi minuti l’ufficio.

In vacanza con ufficio e famiglia

Prevedendo l’impennata del lavoro da remoto, alcuni hotel si sono organizzati offrendo pacchetti per soggiorni lunghi, con dotazioni hi tech. A Borgo Egnazia nella campagna pugliese, propongono un revival della villeggiatura di una volta. Oggi improponibile nella formula originale dei tre mesi estivi, si presta ad allungare il soggiorno oltre le ferie. «Non vogliamo ricreare l’ufficio lontano dall’ufficio, ma offrire un ambiente dove lavorare in maniera più salutare, più stimolante, più efficiente», spiega il proprietario Aldo Melpignano. Nelle casette e nelle ville del resort si sta con la famiglia, ma ci si può isolare in giardino o sotto un ulivo o negli spazi accessoriati di coworking, e rilassarsi partecipando alle classi gratuite di yoga. Questo genere di privilegi non sono riservati solo a chi frequenta i cinque stelle. I campeggi del Club del Sole, con 15 villaggi in Riviera adriatica Romagnola, Abruzzo, Veneto e del Friuli-Venezia Giulia, sul Lago di Garda*****, a Bologna e in Maremma, propongono una formula Smart Working: agli ospiti delle mobilhome sono garantiti wifi veloce, stampa dei documenti, food delivery, spiagge private e attività per la famiglia al seguito e in vacanza.

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo