Due eventi annunciano la Varese design week

Inizialmente programmata dal 15 al 19 aprile, la Varese design week ha annunciato che la sua quinta edizione si terrà dal 21 al 24 ottobre. Nel frattempo prepara il terreno con due interessanti mostre che affrontano il tema del labirinto, scelto come focus di quest’anno.

Il 9 giugno parte “Urbanbrain”, il progetto firmato da Urbansolid che fino al 4 luglio (previo appuntamento) mette in vetrina alla Galleria Ghiggini una colorata scultura a forma di cervello il cui disegno spiraliforme ricorda un labirinto; nella parte superiore gli artisti Riccardo Cavalleri e Gabriele Castellani tracciano tre strisce indicanti il simbolo della linea internet Wi-fi “che suggerisce un’ulteriore lettura del cervello come labirinto della mente da cui si genera ogni progetto creativo”, spiegano gli organizzatori in una nota.

La seconda iniziativa è una mostra virtuale con protagoniste 25 opere realizzate da altrettanti artisti internazionali vincitori del contest lanciato dalla Varese Design Week in collaborazione con la piattaforma Teelent. Il percorso espositivo viene svelato il 10 giugno (questo il link per accedere alla sala virtuale), una volta terminato il tour online si ha l’occasione di votare il lavoro preferito, il vincitore verrà annunciato a ottobre.

Queste due eventi riassumono l’anima della manifestazione che nasce per coniugare arte e design come spiegano le organizzatrici Silvana Barbato, Silvia Giacometti, Nicoletta Romano e Laura Sangiorgi: «Il cervello visto come labirinto della mente è una fucina di idee che sfociano nella creatività, elemento indispensabile del design, oggi più che mai in prima linea a causa dei radicali cambiamenti che l’assalto a sorpresa del Covid-19 ha provocato nelle nostre vite che sono da reinventare. Nella quotidianità prima di tutto. Ecco allora che il design acquisisce la sua principale funzione ossia ideazione e progettazione di oggetti d’uso aventi una reale funzione che ci accompagnano e ci aiutano nella vita di ogni giorno. Design è consapevolezza del presente e capacità di proporre scenari futuri. Ma il nesso tra arte e design è imprescindibile e per questo motivo abbiamo deciso di affidare l’anteprima anche alla mostra d’arte virtuale Labyrinth».

Abruzzo Basilicata Calabria Campania Emilia Romagna Friuli Venezia Giulia Lazio Liguria Lombardia Marche Molise Piemonte Puglia Sardegna Sicilia Toscana Trentino Alto Adige Umbria Valle d’Aosta Veneto Italia Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Barletta-Andria-Trani Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Fermo Ferrara Firenze Foggia Forlì-Cesena Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia L’Aquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa-Carrara Matera Messina Milano Modena Monza e della Brianza Napoli Novara Nuoro Olbia-Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urbino Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabria Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Medio Campidano Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Ogliastra Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbano-Cusio-Ossola Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo